L’acqua termale non è un’acqua normale. L’acqua termale ha infatti caratteristiche uniche e straordinarie. Se si pensa alle parole “relax”, “benessere” e “riposo”, la mente potrebbe correre a buon diritto a questo vero e proprio elisir di piacere e salubrità.

Gli ambienti delle Terme sono solitamente concepiti per essere anch’essi protagonisti dell’attività terapeutica, grazie ai colori tenui, alle luci soffuse, al design studiato ad hoc e ad aromi in grado di rievocare situazioni di quiete e tranquillità.

I benefici maggiori, però, sia fisici che mentali, sono senza dubbio forniti dalla particolare composizione chimica di questo prezioso elemento liquido, in grado di ricaricare anche l’individuo più affaticato dalle piccole, grandi fonti di stress che caratterizzano la quotidianità odierna.

 

 

Ma, esattamente, di che benefici si parla?

Anzitutto è necessaria una premessa. È più corretto parlare di “acque termali” al plurale che di una singola e unica “acqua termale”. Esistono importanti differenze a livello costitutivo, infatti, come ad esempio quelle tra acque sulfuree e bicarbonate, che vengono sempre ben illustrate dalle precise classificazioni dei protocolli. Tuttavia, è possibile descrivere un’azione positiva comune, sulla base di effetti virtuosi che risultano trasversali a tutte le diverse tipologie.

Tra i principali benefici di ogni acqua termale si colloca certamente l’opera di rilassamento del sistema muscolare, condizione che comporta un sollievo fisico talmente intenso da avere un forte impatto anche sulla sfera mentale.

In secondo luogo, è certamente da segnalare l’importante azione di contrasto agli stati infiammatori, tanto della pelle quanto delle vie aree: c’è la possibilità di prenotare trattamenti mirati per le differenti aree su cui intervenire.

Oltre a queste già ottime frecce all’arco vanno poi menzionati i benefici che le acque termali portano nell’ambito del rafforzamento del sistema immunitario, delle proprietà antisettiche e del riequilibrio della circolazione sanguigna.

Ultimo ma, come si suol dire, non ultimo dei fattori terapeutici, è l’opera di distensione mentale che si viene a ricreare in seguito ad una seduta alle terme ben condotta. Tanto gli elementi che la compongono quanto la temperatura con cui viene fatta sgorgare consentono all’acqua termale di compiere sul nostro organismo un percorso detossinante e di pulizia delle scorie, in grado di regalare il piacere e il benessere di liberarsi da ogni tipo di stress, affaticamento mentale e spossatezza psichica.

 

Approfondisci qui: https://bit.ly/2EvxItN

 

L’informazione riportata sul sito in nessun caso sostituisce la consulenza clinica fornita dal proprio medico di medicina generale o dallo specialista. Si consiglia sempre di consultare il proprio medico di medicina generale. Quanto riportato nel sito ha unicamente un valore informativo di carattere generale.