Il Servizio Sanitario Nazionale garantisce ad adulti e bambini cure termali convenzionate. Nello specifico, ogni stabilimento termale ha nella propria offerta una serie di cure convenzionate con il S.S.N. che può erogare durante tutto l’anno. Il numero e la tipologia di cure convenzionate, dunque, varia da terme a terme, ed è pertanto fondamentale per ogni cittadino che desideri fruire di cure specifiche informarsi con la singola struttura termale sulle specifiche cure disponibili.

 

COSA SERVE PER ACCEDERE ALLE CURE CONVENZIONATE

Per accedere alle cure termali convenzionate è sufficiente rivolgersi al proprio medico di base (o medico specialista), il quale, riscontrata la patologia cui si è affetti, prescrive con ricetta rossa il ciclo di cure convenzionate da farsi. La ricetta rossa (o impegnativa) è condizione indispensabile per accedere alle cure convenzionate e al momento della fruizione delle stesse si paga solamente il ticket di 55€ (3,10€ per particolari categorie). Il S.S.N. passa un unico ciclo di cure termali all’anno e il ciclo prevede 12 sedute da farsi possibilmente nell’arco delle due settimane.

 

 

QUALI SONO LE CURE TERMALI CONVENZIONATE PIU’ FREQUENTI

Tra le cure termali convenzionate, ve ne sono alcune che risultano erogate dalla gran parte delle strutture termali. Tra queste ricordiamo le inalazioni, utili nel caso di patologie delle vie respiratorie; la fangobalneoterapia, atta a trattare diversi disturbi, come artrosi o fibromialgia; e ancora la riabilitazione vascolare, le cure otorinolaringoiatriche tramite l’uso delle insufflazioni, e la riabilitazione respiratoria. Quest’ultima, condotta attraverso l’adozione di ventilazioni polmonari, ha lo scopo di recuperare e migliorare la funzione respiratoria attraverso un’azione meccanica e farmacologica sulle diramazioni bronchiali più lontane. Poiché i pazienti bronco-pneumopatici generalmente non respirano in modo corretto, è spesso utile associare alle ventilazioni polmonari e alle cure inalatorie una “ginnastica respiratoria” o un “drenaggio posturale”, i quali vengono eseguiti da personale qualificato.

 

CURE TERMALI CONVENZIONATE: SALUTE E BENESSERE

L’acqua termale è il vero “segreto” delle cure erogate dalle terme, il sole, per così dire, intorno a cui ruota l’intera offerta delle cure. Le acque termali contengono in varia misura molte sostanze preziose per il nostro organismo e il nostro benessere psico-fisico, come zolfo, iodio, cloro, ferro, elementi di calcio e ulteriori benefici microelementi.

Queste sostanze riescono davvero a ricreare una sorta di circolo virtuoso che agisce su più livelli, da quello disinfiammatorio a quello legato ai disturbi delle vie respiratorie, da quello inerente al rafforzamento del sistema immunitario a quello antibatterico, da quello di regolarizzazione intestinale  a quello di contrasto alle forme d’infezione cutanea, fino al livello di un generale stato di maggior rilassamento e serenità che prevede ricadute positive tanto a livello mentale che corporeo.

Il fascino delle terme vanta ormai origini antichissime: sono molte, anzi, moltissime le ragioni per cui potrà mantenere quest’alta considerazione per tanto tempo ancora.

 

 

L’informazione riportata sul sito in nessun caso sostituisce la consulenza clinica fornita dal proprio medico di medicina generale o dallo specialista. Si consiglia sempre di consultare il proprio medico di medicina generale. Quanto riportato nel sito ha unicamente un valore informativo di carattere generale.