Il nostro organismo, come tutte le macchine, ha bisogno di costante monitoraggio e manutenzione. Per funzionare al meglio, infatti, il corpo umano richiede una pulizia interna in grado di ripulirlo e purificarlo, togliendo tossine e scorie in eccesso. Nella mucosa intestinale l’apparato linfatico e vascolare è il più vasto di tutto il corpo umano. Esso ha il compito di neutralizzare per poi espellere batteri nocivi, virus, funghi e tossine alimentari. I depositi cronici di materiale fecale non espulso portano ad un avvelenamento progressivo di tutto l’organismo con un grave sovraccarico del fegato e dei reni. Le conseguenze sono le patologie di deposito come l’ipercolesterolemia e la gotta, ma anche disturbi quali invecchiamento della pelle, alitosi ribelle, indebolimento della memoria, cefalee ricorrenti, artropatie croniche, stanchezza cronica.

 

 

Alle Terme di Bibione si pratica l’idrocolonterapia, una terapia naturale capace di pulire in profondità il colon mediante l’irrigazione di acqua termalizzata e un massaggio manuale sull’addome. Come avviene la terapia? La persona si corica sul lettino, viene introdotta attraverso l’ano una specula monouso anatomica che sarà collegata all’apparecchiatura medicale tramite un dispositivo che consente il passaggio dell’acqua ed il successivo allontanamento dei residui rimossi dal colon. L’apparecchiatura lavora a pressioni fisiologiche introducendo acqua a temperatura costantemente controllata dal terapista. Un massaggio sull’addome consente di sciogliere le contratture e di riattivare la peristalsi. Lo svuotamento avviene in modo attivo, grazie ai movimenti fisiologici del grosso intestino.

Nei due giorni precedenti al trattamento di idrocolonterapia è utile seguire una dieta mirata, incentrata su un’alimentazione a base di pasta o riso conditi con verdura, pollo, tacchino o ancora pesce e contorni di verdure cotte, limitando la frutta e i dolci. È consigliato bere almeno due litri di acqua al giorno. La mattina della terapia consumare una colazione leggera a base di acqua, the o altre tisane e gli eventuali farmaci abituali. Nel caso la seduta avvenga al pomeriggio, si raccomanda un pranzo con pasta al sugo di verdure e con una porzione di verdure cotte condite con olio e sale, sempre assumendo molta acqua.

Una profonda pulizia intestinale tramite l’idrocolonterapia, una sana alimentazione ed un’adeguata attività fisica sono le premesse ideali per una buona qualità di vita.

 

Per maggiori informazioni: https://bit.ly/2oNfE4t

 

L’informazione riportata sul sito in nessun caso sostituisce la consulenza clinica fornita dal proprio medico di medicina generale o dallo specialista. Si consiglia sempre di consultare il proprio medico di medicina generale. Quanto riportato nel sito ha unicamente un valore informativo di carattere generale.